Terapia di induzione: regolare i ritmi cerebrali


L’attività elettrica del cervello genera delle onde elettromagnetiche che vengono registrate mediante l’ elettroecefalogramma (EEG). Ci sono 4 tipi di onde cerebrali: ONDE BETA: presenti nella fase di veglia. . ONDE ALFA: prevalenti in un stato di tranqullità. Quando siamo ad occhi chiusi o in fase di pre addormentamento. Nella fase iniziale della Meditazione ONDE DELTA: nella prima fase del sonno ONDE THETA: attive durante il sonno REM (fase dei movimenti oculari rapidi corrispondente al sogno) Esistono inoltre le ONDE GAMMA,con frequenza molto alta sono correlate alla volontà,ai processi mentali superiori. In presenza di stress , specie se prolungato, le onde cerebrali (OC) si alterano , creando , quindi, modificazioni neuroendocrine che comportano la comparsa di sintomi più o meno gravi. La TERAPIA DI INDUZIONE, regola la funzione cerebrale facendola ritornare nella condizione armonica. Esistono fondamentalmente due modalità di intervento: 1) LA TERAPIA INDUTTIVA PUNTUALE: in questo caso si applicano gli stimoli su punti specifici, usando lo strumento SYNAPSIS POINT. 2) LA TERAPIA INDUTTIVA GENERALE : che si esegue utilizzando il SYNAPSIS HOME. Si utilizzano elettrodi, posizionati in particolari punti o i bracciali. Vi sono vari programmi che vengono selezionati in base alle necessità : per il RILASSAMENTO Per la TERAPIA DELLO STRESS Per gli STATI DI ANSIA/DEPRESSIONE Per la CONCENTRAZIONE ( cerabrali(mentali) La terapia INDUTTIVA rientra tra le TERAPIE DELLA MEDICINA ESOGETICA. E’ quindi opportuno associarla ad altre terapie di regolazione eseguite con i colori (cromopuntura), tenendo sempre presente che lo scopo è quello di un riequilibrio generale del paziente.

#ondecerebrali

134 visualizzazioni

Dott.ssa Cinzia Maria Zurra - Medico Chirurgo 

Viale Rimembranze 5 20844 Triuggio (MB)

Iscrizione Ordine dei Medici e Chirurghi Monza e Brianza  n. 1733

PIVA 00675390967

created with Wix.com